Gb, la sua cagnolina muore: 14enne non regge al dolore e decide di farla finita

La sua cagnolina muore, 14enne non regge al dolore e decide di farla finita
Un ragazzo di 14 anni è stato trovato impiccato nella sua camera da letto una settimana dopo la morte della sua cagnolina, Tilly. Seb Morris era "molto turbato" per la morte della sua migliore amica, ha detto sua madre in una intervista. Appassionato di pugilato, viene descritto dai suoi genitori come "premuroso e disponibile", come riporta il Mirror.

Tilly è arrivata quando Seb aveva quattro anni. In pratica non era mai vissuto senza di lei. "Era la sua migliore amica, trascorreva molto tempo con lei - racconta la madre -. L'abbiamo seppellita nel giardino sul retro, e Seb ha dormito per un'ora su una sedia accanto a lei, con le cuffie ascoltando musica. E ha proseguito con la sua coperta per un paio di notti".

La madre ha detto che Seb era un ragazzo popolare e benvoluto che amava uscire con gli amici e che nei mesi precedenti alla morte della cagnolina non aveva preoccupazioni per il suo stato emotivo. Il coroner Tony Williams, alla corte dei coroner di Taunton, ha registrato la causa della morte di Seb come impiccagione.

Secondo quanto raccontato dalla madre durante l'inchiesta di Taunton, si è saputo che aveva lasciato Seb da solo nella loro casa di Creech St Michael per un paio d'ore al mattino. "Verso le 10 di sabato 18 novembre, ho portato le mie due figlie più giovani a una festa - ha spiegato - Appena prima di uscire di casa ho sbirciato con la testa intorno alla porta della stanza di Seb per vedere se stava bene". Claire ha detto che venerdì 17 novembre, la notte prima della morte di Seb, era uscito con gli amici e sembrava di buon umore quando è tornato

"Era ancora a letto in pigiama, stava giocando sull'iPad, sembrava a posto, non c'era niente fuori dall'ordinario." ha detto la donna. Poi è tornata a casa verso le 12.30 e ha chiamato il figlio, ma non ha ricevuto risposta, e ha pensato che fosse uscito con gli amici. "Sono andata su per le scale per vedere se voleva pranzare. La porta era socchiusa, quindi l'ho spalancata e l'ho trovato nella camera da letto".
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Giovedì 10 Maggio 2018 - Ultimo aggiornamento: 11-05-2018 12:50
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti