Pd Puglia, Lacarra: «La scissione ha pesato ma non è che Leu stia andando bene»

Pd Puglia, Lacarra: «La scissione ha pesato ma non è che Leu stia andando bene»
«A livello nazionale il dato del 19% è in linea, più o meno, con quello che si attendeva. Noi avevamo previsto, se fossimo andati bene, il 23%. Il 19% non è un risultato che ci fa saltare ma è un risultato dal quale dobbiamo ripartire, sicuramente». Lo ha detto il segretario del Pd Puglia e candidato alla Camera, Marco Lacarra.

«Per come è ormai il quadro - ha aggiunto - due punti in più non avrebbero cambiato nulla: avremmo dovuto prendere sei punti in più». «La scissione ha pesato - ha proseguito - perché il centrosinistra disgregato è sempre un centrosinistra che non ha 'appeal'. Però non sembra che LeU stia navigando verso risultati straordinari, credo sia al 3,5%».

La linea del governatore pugliese Michele Emiliano che ha proposto un'alleanza del Pd con il M5s, «vedo che sarà molto difficile - ha precisato Lacarra - perché tra l'altro il centrodestra credo sia vicino ad avere la maggioranza». «Bisogna vedere gli uninominali come vanno - ha rilevato - ma escluderei una ipotesi di accordo con il M5s». Quanto al risultato del Pd in Puglia, Lacarra ha sottolineato che «notoriamente noi siamo sempre sotto di qualche punto rispetto alla media nazionale». 
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Lunedì 5 Marzo 2018 - Ultimo aggiornamento: 02:12