A casa due fucili del marito morto: arrestata 75enne

A casa due fucili del marito morto: arrestata 75enne
I Carabinieri della Stazione di Latiano, in provincia di Brindisi, hanno proceduto all'arresto obbligatorio in flagranza, per illecita detenzione di armi comuni da sparo, di una donna, classe 1942 pensionata del posto. I militari, in seguito a uno specifico controllo domiciliare, hanno appurato che la donna aveva omesso di denunciare la detenzione di due fucili (uno marca Benelli calibro 12 e l'altro Armitalia sovrapposto calibro 20), appartenuti - e regolarmente denunciati - al marito deceduto a Brindisi nel 1995. Le armi sono state sottoposte a sequestro. Su disposizione dell'Autorità Giudiziaria, dopo le formalità di rito, l'arrestata è stata rimessa in libertà. L'intervento dell'Arma è mirato anche a scongiurare i potenziali rischi in cui possono incorrere le persone prive di competenze nell'uso e maneggio delle armi.
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Martedì 10 Ottobre 2017 - Ultimo aggiornamento: 13:31