A San Michele Salentino il nuovo sindaco è Giovanni Allegrini

Giovanni Allegrini
E' stata una notte lunga a San Michele Salentino, unico comune della provincia di Brindisi chiamato al voto. Il sindacalista Giovanni Allegrini, di 32 anni, è il nuovo sindaco della piccola cittadina del Brindisino: si è imposto sull'ex sindaco Alessandro Torroni per soli 68 voti.
Subito dopo la chiusura dei seggi, ieri sera alle 23, è  iniziato lo spoglio delle schede che ha dato il responso sul nuovo sindaco e sugli eletti al Consiglio comunale.
Per molte ore è stato un testa a testa tra Allegrini e Torroni, con un distacco di circa 60 voti che non è mai stato recuperato. 
Hanno votato 4.101 elettori con un'affluenza pari al 71,40%.

I risultati definitivi:
Giovanni Allegrini (lista "Cambiamo San Michele"): 1.507 voti (37,63%)
Alessandro Torroni (lista "Solidarietà e Sviluppo": 1.459 voti (36,43%)
Pietro Epifani (lista  “San Michele nel cuore): 911 voti (22,85)
Antonio Chirico (lista "Come il cuore"): 107 voti (3,07%).

La lista del sindaco eletto ha ottenuto 8 seggi, mentre tre consiglieri vanno alla lista capeggiata da Alessandro Torroni e uno a quella di Pietro Epifani, l'ex sindaco che entra in Consiglio comunale.
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Lunedì 12 Giugno 2017 - Ultimo aggiornamento: 04:22