Organizzarono agguato per picchiare i tifosi avversari: arrestati 6 ultras

Organizzarono agguato per picchiare i tifosi avversari: arrestati 6 ultras
Agguato ai tifosi della Virtus, arrestati in 6. Lo scorso 30 ottobre, al termine della partita tra Monopoli e Virtus Francavilla, simularono un posto di blocco a Ostuni, in provincia di Brindisi, aggredendo i tifosi biancazzurri. Alla fine, dopo essere stati identificati, sono stati arrestati all’alba 6 uomini residenti a Monopoli (Bari), destinatari di un’ordinanza di custodia cautelare emessa dal Gip del Tribunale di Brindisi che ha accolto le risultanze investigative degli agenti di polizia dei commissariati di Monopoli e Ostuni e degli agenti della Digos di Brindisi.

Quel giorno, l’auto con a bordo i tifosi francavillesi, di ritorno da Monopoli, cadde nell’agguato all’uscita di Ostuni. Tre tifosi finirono in ospedale. Uno di loro con ustioni su un braccio dopo aver gettato fuori dall’auto un fumogeno.
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Mercoledì 5 Dicembre 2018 - Ultimo aggiornamento: 09:27