Donati 4mila reperti per il museo etnografico

Donati 4mila reperti per il museo etnografico
FRANCAVILLA - Un tuffo in un passato lungo quasi cinque secoli: questo è il museo Etnografico allestito anno dopo anno, reperto dopo reperto, dal geometra francavillese Gerardo Andriulo, e donato dallo stesso suo creatore al Comune di Francavilla Fontana con un accordo siglato nell’ufficio del sindaco di Castello Imperiali con il primo cittadino Maurizio Bruno.
L’intero tesoro, che conta oltre 4mila reperti, sorgerà probabilmente entro la fine dell’anno nella Città degli Imperiali, dopo aver ospitato già più di 20mila visitatori nella ormai ex sede di Oria. Per il sindaco Bruno si tratta “di un dono di straordinaria rilevanza, per il quale sono a saremo tutti eternamente grati al nostro concittadino Andriulo. Grazie a lui e al museo cui daremo vita, Francavilla avrà un centro culturale in più, un punto di attrazione nel quale entrare, e viaggiare nella pancia della Storia”.
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Lunedì 20 Marzo 2017 - Ultimo aggiornamento: 13:03