Grosso ramo di tiglio cade vicino alla villa comunale

Grosso ramo di tiglio cade vicino alla villa comunale
Avrebbe potuto registrare conseguenze gravi la caduta di un grosso ramo da uno dei tanti tigli situati lungo viale Vincenzo Lilla. Per fortuna il ramo è precipitato sul marciapiede quasi di fronte al cancello d’ingresso della villa comunale in un orario in cui non si trovava nessuno a passeggiare, attorno alle ore 15 di martedì scorso. Gli abitanti della zona ma anche qualche negoziante ha invitato l’amministrazione comunale ad una verifica tecnica sulle condizioni di questi alberi, in più punti essiccati e con foglie inspiegabilmente ingiallite. Da anni si sollecitano interventi diretti sui tigli con l’ausilio di esperti del settore.

Viale Lilla a Francavilla è famoso per la bellezza del fogliame vivace dei tigli. Peccato che lungo i marciapiedi da tempo si notano molte foglie ingiallite, come se non fosse estate, ma autunno. Già nel luglio 2013 a lanciare l’allarme sullo stato degli alberi fu l’allora vice sindaco uscente Mimmo Bungaro che invitò l’ufficio Tecnico e, di conseguenza, l’allora commissario straordinario Mariarita Iaculli ad incaricare un esperto per studiare le cause del fogliame ingiallito e per trovare i giusti rimedi. Il fascino verde dei tigli è minato da una serie di situazioni che andrebbero verificate da professionisti del settore. Queste strane cadute, fuori stagione, di foglie e rami essiccati, sono colpa di potature fatte male in passato? Colpa dei mancati innaffiamenti delle piante? Colpa di parassiti che stanno attaccando le radici ed il fogliame?
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Venerdì 10 Agosto 2018 - Ultimo aggiornamento: 21:23