Tenta violenza in un negozio: arrestato 30enne

Tenta violenza in un negozio: arrestato 30enne
Agenti della Squadra mobile di Foggia hanno eseguito un'ordinanza di custodia cautelare agli arresti domiciliari nei confronti di un trentenne abitante in provincia di Roma che avrebbe tentato di abusare di una commessa di un negozio di abbigliamento a Foggia. Il trentenne è accusato di violenza sessuale e lesioni aggravate.
L'episodio risalirebbe al 9 settembre dello scorso anno e le indagini sarebbero partite su denuncia della vittima. Secondo la ricostruzione della polizia, quel giorno la commessa, aperto il negozio e azionato il sistema di videosorveglianza, avrebbe cominciato a sistemare alcuni capi d'abbigliamento.
Un giovane sarebbe entrato nel negozio e, avvicinatosi al banco, avrebbe cercato di farle credere che si conoscevano, tentando un approccio sessuale dopo averla bloccata. La donna si sarebbe divincolata fuggendo in strada e raccontando l'episodio ad una pattuglia di vigili urbani che si trovava in zona. Poco dopo i vigili urbani avrebbero rintracciato il presunto autore del tentativo di violenza,identificato anche attraverso le immagini
dell'impianto di videosorveglianza del negozio.
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Sabato 21 Gennaio 2017 - Ultimo aggiornamento: 11:43