Vaccini, dalla Camera via libera al decreto: ora è legge

Vaccini, dalla Camera via libera definitivo al decreto: ora è legge
L'Aula della camera ha approvato definitivamente il decreto legge con le misure urgenti in materia di prevenzione vaccinale ha registrato 296 voti favorevoli e 92 contrari (15 gli astenuti).

M5S E Lega si sono espressi contro il provvedimento, mentre tra gli astenuti figurano Si e Fdi. Il provvedimento approvato da Montecitorio è identico a quello licenziato dal Senato, dove sono state introdotte alcune novità rispetto al testo varato dal Governo. Tra queste figura la riduzione da 12 a dieci del numero dei vaccini obbligatori (di cui per quattro è prevista la verifica triennale) e la previsione di tre vaccini facoltativi. Sono state inoltre inserite, sempre in prima lettura, la possibilità di prenotare i vaccini presso le farmacie, e la prospettiva dei vaccini 'monocomponenti'.

«Il varo definitivo della legge aumenterà il livello di protezione sanitaria delle famiglie italiane». Così il premier Paolo Gentiloni sul via libera finale al decreto vaccini. 
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Venerdì 28 Luglio 2017 - Ultimo aggiornamento: 14:33
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti