Due ami in gola: gara di solidarietà per salvare la caretta caretta

Il salvataggio
Mattinata agitata a Gallipoli dove, nelle acque antistanti la città vecchia, una bagnante ha notato una tartaruga Caretta Caretta in difficoltà. Si è avvicinata a nuoto e ha notato l'animale in sofferenza. Ha quindi chiesto aiuto e immediatamente è scattata una sorta di gara di solidarietà tra bagnanti per salvare la tartaruga. Alla fine è stato un agente della Polizia municipale a bordo di un natante - come si vede nella foto scattata da Toti Magno - a prelevare la Caretta Caretta dall'acqua. L'animale aveva due ami conficcati in gola e rischiava di morire: è stata trasferita a Calimera, al centro recupero fauna selvatica, dove riceverà le cure del caso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Sabato 9 Giugno 2018 - Ultimo aggiornamento: 18:37