Forano il muro per preparare il colpo, ma il nascondiglio viene scoperto

Forano il muro per preparare il colpo, ma il nascondiglio viene scoperto
Nascondono il buco praticato nel bar-tabacchi da svaligiare con alcuni cestini dei rifiuti, ma il pertugio viene scoperto da poliziotti e guardie giurate ed il "colpo" sfuma.

È accaduto nella notte, attorno alle 2.30, nell'area di servizio Eni situata sulla tangenziale Est di Lecce. Ad agire, come è stato successivamente accertato dalla visione dei filmati di sicurezza, sono stati quattro individui, tutti incappucciati.

Intervenuti insieme agli agenti di polizia dopo avere ricevuto la segnalazione d'allarme, i vigilantes dell'Alma Roma hanno notato lungo il perimetro del bar due piccoli bidoni per i rifiuti, che erano stati posizionati in modo tale da nascondere un buco nella parte inferiore della struttura, attraverso il quale i ladri si sarebbero poi introdotti nel locale per fare incetta di sigarette ed altra merce. Ma il piano è fallito e sono stati costretti alla fuga a mani vuote.
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Giovedì 6 Dicembre 2018 - Ultimo aggiornamento: 14:01