In ospedale con una carota nelle parti intime: «Sono stato violentato»

In ospedale con una carota nelle parti intime: «Sono stato violentato»
LECCE - Si è presentato in ospedale con una carota nelle parti intime. E, nell'imbarazzo generale, ha spiegato di essere rimasto vittima di una violenza sessuale. Il curioso episodio è accaduto mercoledì mattina al Vito Fazzi di  Lecce. Protagonista un uomo non più giovane: è arrivato al Pronto soccorso con un problema a dir poco doloroso. E' stato necessario infatti l'intervento dei medici per rimuovere l'ortaggio senza provocare altri danni. Vista la ricostruzione fornita dalla malcapitata vittima, i sanitari hanno chiamato i carabinieri, che hanno sentito l'uomo per cercare di ottenere il maggior numero di dettagli sul suo singolare incidente. 
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Venerdì 9 Novembre 2018 - Ultimo aggiornamento: 19:02