Negramaro, Negrita, Caparezza e Moro: la lunga estate dei concerti

Negramaro, Negrita, Caparezza e Moro: la lunga estate dei concerti
Il concerto dei Negramaro allo stadio, il prossimo 13 luglio, darà l’avvio a un’estate nel segno della musica. Arriveranno a Lecce tante star del panorama nazionale, da Caparezza a Gianna Nannini, passando per i Negrita, Coez, Ermal Meta, Fabrizio Moro e Riki. 
Tutti faranno tappa nel capoluogo salentino, tutti con tournée già annunciate e prevendite iniziate. Ma, secondo indiscrezioni, il calendario si potrebbe presto allungare: si sta lavorando per avere anche Antonello Venditti, accompagnato dall’orchestra, e Cosmo, uno dei nomi più gettonati del momento. 
A coordinare tutto la cabina di regia dell’assessorato al Turismo e agli Spettacoli guidato da Paolo Foresio, che da mesi è in contatto con gli organizzatori per definire location e date. E, proprio a proposito di location, ad ospitare la quasi totalità dei concerti sarà piazza Libertini. Fatta eccezione per i Negramaro, che, come nel 2014, avranno il via del Mare tutto per loro, e la Nannini che porterà il suo tour “Fenomenale” al Parco di Belloluogo il 16 agosto. 
Secondo quanto sostengono gli addetti ai lavori, non c’era mai stata a Lecce città, d’estate, una simile concentrazione di star del pop. «Portare tanti concerti e di questo calibro – spiega Foresio – non è stato semplice. Abbiamo lavorato molto in questi mesi con i tour manager nazionali e con i produttori del territorio per riuscire a mettere in piedi un programma importante. Quello che siamo riusciti a fare, cercando di andare incontro a gusti e sensibilità musicali diverse e offrendo una proposta ampia, è il risultato di un lavoro serio fatto in sinergia fra pubblico e privati. A loro, quindi, va il mio principale ringraziamento». 
Se con il bando per le attività culturali estive si è puntato su nuovi spazi, delocalizzando gli appuntamenti in periferia e nelle marine, per i concerti è il centro a fare la parte del leone. «Abbiamo individuato e scelto come location principale piazza Libertini – continua l’assessore – che è il contenitore naturale per questi spettacoli per svariati motivi. Primo fra tutti, quello legato alla sicurezza. Abbiamo privilegiato il centro in modo che il maggior numero di attività commerciali, così com’è avvenuto per la notte di San Silvestro, possa beneficiare delle migliaia di presenze che questo tipo di eventi richiamano. Come amministrazione, il nostro intento è coniugare sempre la qualità delle proposte per i leccesi e i turisti con una legittima ricaduta economica sul territorio». 
Il calendario, quindi. Il 13 luglio si comincia al via del Mare con i Negramaro. Per la seconda volta, Giuliano Sangiorgi e il resto della band salentina hanno scelto di chiudere giocando in casa il loro tour negli stadi. Il 21 luglio arriva a piazza Libertini il giovanissimo cantautore Riki, l’ex allievo di “Amici” diventato in breve tempo uno degli idoli delle ragazzine. 
La coppia vincitrice dell’ultimo Festival di Sanremo, Ermal Meta e Fabrizio Moro, non ha optato per un tour insieme dopo l’esperienza all’Ariston: saranno, quindi, in piazza Libertini in due serate distinte, il 4 agosto Meta e il 22 agosto Moro. 
Vibrazioni musicali forti a Ferragosto: il 13 protagonista sarà il rapper di Molfetta Caparezza con il suo “Prisoner 709 Tour” che promette di essere anche scenograficamente coinvolgente, mentre la sera del 15 si balla sulle note rock dei Negrita, band storica che ha appena pubblicato il suo decimo album in studio, “Desert Yacht Club”. 
Il 16 agosto Belloluogo accoglierà la rocker italiana per eccellenza, Gianna Nannini, e il 18 agosto di nuovo piazza Libertini farà da cornice al concerto di Coez, il cantautore rivelazione del 2017.
«Il binomio spettacolo-turismo per noi è vincente – conclude Foresio – e va rafforzato. A breve presenteremo il programma completo con tutti gli appuntamenti, inclusi quelli sportivi».
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Lunedì 7 Maggio 2018 - Ultimo aggiornamento: 05:30