Ferita d'arma alla mano, giovane in ospedale

Ferita d'arma alla mano, giovane in ospedale
È giunto attorno alle 14 presso il Punto di primo intervento di Nardò un giovane neretino già noto alle forze dell'ordine con una sospetta ferita alla mano. I sanitari dopo aver disposto il trasferimento presso l'ospedale di Copertino hanno però avvertito, come da prassi, il locale Commissariato di polizia per quella che sembrava essere una sospetta ferita d'arma da fuoco.

Medicato dai sanitari del pronto soccorso di Copertino il 22enne è stato ascoltato a lungo dai poliziotti senza fornire spiegazioni esaustive circa quella ferita che si è scoperto essere stata provocata da un fucile ad aria compressa.

Le indagini sull'accaduto sono ancora in corso ma dai primi accertamenti sembrerebbe che la stessa sia stata autoinflitta.
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Lunedì 20 Marzo 2017 - Ultimo aggiornamento: 20:27