Quell'ultimo post di Noemi: «Non è amore se ti fa male e ti picchia»

L'ultimo post sul profilo Facebook di Noemi Durini
L'ultimo post sul proprio profilo facebook era stato scritto da Noemi il 23 agosto, alle 13,30. Poi più nulla. Un'immagine forte, quella di una donna maltrattata e umiliata, e poi come una poesia, un manifesto per l'amore e contro la violenza. Le ultime parole affidate a un social e perciò a tutti. Dolorosamente profetiche, ora che Noemi Durini non c'è più. Uccisa dal fidanzato, come lui stesso ha confessato.

Eccole, le parole:
- non è amore se ti fa male.
- non è amore se ti controlla.
- non e 'amore se ti fa paura di essere cio' che sei.
- non è amore, se ti picchia.
- non è amore se ti umilia.
- non è amore se ti proibisce di indossare i vestiti che ti piace.
- non e 'amore se dubiti della tua capacita' intellettuale.
- non è amore se non rispetta la tua volontà.
- non e ' amore se fai sesso.
- non è amore se dubiti costantemente della tua parola.
- non è amore se non si confida con te.
- non è amore se ti impedisce di studiare o di lavorare.
- non è amore se ti tradisce.
- non e ' amore, se ti chiama stupida e pazza.
- non è amore se piangi più di quanto sorridi.
- non è amore, se colpisce i tuoi figli.
- non è amore, se colpisce i tuoi animali.
- non e ' amore se mente costantemente.
- non è amore se ti diminuisce, se ti confronta, se ti fa sentire piccola.
Il nome e ' abuso.
E tu meriti l'amore. Molto amore.
C' è vita fuori da una relazione abusiva.
Fidati!
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Mercoledì 13 Settembre 2017 - Ultimo aggiornamento: 14-09-2017 12:42