Forza Italia scarica la Poli e sceglie le Primarie: centrodestra al voto il 17 marzo

Forza Italia scarica la Poli e sceglie le Primarie: centrodestra al voto il 17 marzo
Forza Italia "scarica" Adriana Poli Bortone dopo averla candidata a sindaco, dice sì agli alleati e sceglie le Primarie: il sì è arrivato nelle scorse ore dopo una riunione a cui hanno partecipato il coordinatore regionale Mauro D'Attis e il coordinatore provinciale Paride Mazzotta. E a poche ore di distanza arriva anche la data delle Primarie con un comunicato degli altri partiti del centrodestra: si voterà il prossimo 17 marzo e le candidature a sindaco dovranno essere presentate entro il 23 febbraio.

La data delle elezioni è stata decisa i segretari provinciali di Fratelli d’Italia, Pierpaolo Signore, Direzione Italia, Antonio Gabellone e Lega, Elisa Rizzello che si sono riuniti questa mattina alla presenza dei rispettivi segretari cittadini per mettere a punto - su indicazione delle segreterie regionali, «regole, procedure e tempi per lo svolgimento delle Primarie per l’individuazione del candidato sindaco di Lecce. Entro il 23 febbraio - si legge sempre nel comunicato - i candidati alle elezioni primarie dovranno presentare, a sostegno della propria candidatura, un numero di sottoscrizioni (corredate dagli estremi di un documento d’identità, nome, cognome, residenza, data di nascita e firma), su modulistica appositamente predisposta dal Comitato, pari al numero previsto per la presentazione delle liste».

I riflettori restano accesi ora sulla Poli Bortone che una settimana fa, in conferenza stampa, aveva confermato la sua corsa a sindaco alla testa di un progetto con le liste civiche auspicando un rinnovamento della coalizione e bacchettando i big del centrodestra leccese. 

 
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Sabato 9 Febbraio 2019 - Ultimo aggiornamento: 18:32