Sorprende i ladri in casa, picchiato e mandato in ospedale

Sorprende i ladri in casa, picchiato e mandato in ospedale
CARMIANO - Tentata rapina in appartamento nella notte a Carmiano. Il colpo sventato dal proprietario, un elettricista di 47 anni, si è trasformato in una violenta colluttazione con i rapinatori. L'uomo svegliato dall'improvviso rumore in casa, ha reagito ai due malviventi incappucciati e armati di pistola che sorpresi dalla resistenza, l'uomo li avrebbe presi a morsi, prima di darsi alla fuga lo hanno ferito al capo lasciandolo sanguinante. La vittima è stata costretta a ricorrere alle cure dei sanitari dell'ospedale Vito Fazzi di Lecce, dove gli è stato ricucito un profondo taglio ed è stato dimesso con una prognosi di 15 giorni. Sul posto sono intervenuti i carabinieri della locale stazione che hanno subito avviato le indagini per risalire ai rapinatori che potrebbero essere gli stessi che lo scorso anno, nella frazione di Magliano, misero a segno una rapina con le stesse modalità.
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Giovedì 13 Settembre 2018 - Ultimo aggiornamento: 13:21