Valutazione stipendi dei prof e sciopero:
caro Boero ecco dove sbagli

Valutazione stipendi dei prof e sciopero:
caro Boero ecco dove sbagli
Nella prima parte del suo articolo pubblicato sul Quotidiano giovedì scorso, Nando Boero fornisce una descrizione accurata delle condizioni drammatiche nelle quali versa l’Università italiana, soffermandosi, in particolare, sul sottofinanziamento e sull’ipertrofia normativa. Nella seconda parte del medesimo articolo, Boero si sofferma sulle ragioni dello sciopero dei professori universitari, sollevando non poche perplessità relative al fatto che questo sciopero non riguarda la messa in discussione delle devastanti politiche formative messe in atto negli ultimi anni, ma solo la rivendicazione dello sbocco degli scatti stipendiali da parte dei docenti. Boero ritiene che gli scatti non debbano essere legati all’anzianità di servizio, ma al ‘merito’. E “l’impressione che stiamo in sciopero per meri motivi stipendiali” lo porta a concludere che trattasi della conferma dello “scarso valore morale dei professori universitari”.
 
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Domenica 10 Settembre 2017 - Ultimo aggiornamento: 18:02