Strage di Latina, uccide le figlie e sul letto lascia la busta con 5mila euro per l'amante

Dopo aver ucciso le figlie ha lasciato busta sul letto con 5mila euro per l'amante
LATINA Sulla busta c’è nome e cognome. Dentro un assegno da cinquemila euro. Luigi Capasso, il carabiniere che mercoledì a Cisterna ha sparato alla moglie, ucciso le figlie e poi si è tolto la vita, per il “dopo” aveva pensato anche all’amante. È quanto emerge dal materiale repertato e sequestrato nella casa del residence “Collina dei Pini”, dove si è consumata la tragedia. Gli investigatori hanno trovato sul letto della stanza matrimoniale un foglio con scritto...
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO:
  • Accesso illimitato agli articoli
    selezionati dal quotidiano
  • Le edizioni del giornale ogni giorno
    su PC, smartphone e tablet
SCOPRI LA PROMO
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Domenica 4 Marzo 2018 - Ultimo aggiornamento: 05-03-2018 02:32
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti