Chi marca chi: lo schieramento del governo al Senato

Chi marca chi: lo schieramento del governo al Senato
Chi marca chi. Giuseppe Conte non gioca da libero. È marcato da Salvini, alla sua sinistra, e alla sua destra da Di Maio. Questo lo schema schierato in aula al Senato dal governo. Così sono seduti i nuovi potenti al debutto in aula per la fiducia. Giorgetti marca Savona, sono seduti affianco e l'abile  e diplomatico  vice segretario leghista non perde di vista un attimo il vulcanico ministro. Dagli scranni Calderoli marca a zona tutto l'emiciclo. Renzi nei banchi Pd si presenta come il fantasista, genio e sregolatezza come Beccalossi, dice qualcuno, maliziosamente. Moavero Milanesi marca a uomo Tria, l'uno è super-europeista, l'altro meno. Comincia la partita, ma un po' in ritardo. Il governo del cambiamento non sembra  puntualissimo.
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Martedì 5 Giugno 2018 - Ultimo aggiornamento: 12:31
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti