Stretta sugli sbarchi: «Permessi alle Ong solo in porti lontani»

Stretta sugli sbarchi: «Permessi alle Ong solo in porti lontani»
È il premier Giuseppe Conte a tirare il freno sul contrasto con le ong. Se il ministro dell'Interno Matteo Salvini ha messo in cima ai suoi pensieri l'idea di raffreddare i rapporti di collaborazione tra governo e volontari. Dal g7 in Canada, il premier chiarisce che «il governo non ce l'ha con le organizzazioni non governative, non ritiene che siano il problema», il punto semmai è spingere l'Europa ad affiancare l'Italia nella gestione dei flussi, «valutando il comportamento» dei...
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO:
  • Accesso illimitato agli articoli
    selezionati dal quotidiano
  • Le edizioni del giornale ogni giorno
    su PC, smartphone e tablet
SCOPRI LA PROMO
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Domenica 10 Giugno 2018 - Ultimo aggiornamento: 16:32