Temporali e bombe d'acqua. l'allarme della Protezione civile. Rischi maggiori nel Salento e nel Tarantino

Temporali e bombe d'acqua. l'allarme della Protezione civile. Rischi maggiori nel Salento e nel Tarantino
Allerta arancione nel Salento e nel Tarantino dalle 18 di ieri e per le successive 48. L’allerta viene dalla Protezione civile, che nell’ultimo bollettino inviato alle redazioni scrive di “rischio idrogeologico, idrologico per temporali ed idraulico localizzato sui bacini del Lato e del Lenne. Allerta gialla su tutti i restanti settori della regione”.
Da oggi e per i prossimi due giorni - è detto nel bollettino - sono previste “precipitazioni da sparse a diffuse, anche a carattere di rovescio o temporale, sulla Puglia meridionale, con quantitativi cumulati da moderati ad elevati, fino a puntualmente molto elevati specialmente sulle aree ioniche”.
Precipitazioni sparse, anche a carattere di rovescio o temporale, sui restanti settori della Puglia, con quantitativi cumulati moderati. I fenomeni saranno accompagnati da rovesci di forte intensità, “frequente attività elettrica” e forti raffiche di vento.
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Giovedì 4 Ottobre 2018 - Ultimo aggiornamento: 05-10-2018 11:27