Emiliano chiude il rimpasto: Borraccino allo Sviluppo economico, per Nunziante le strutture sanitarie

Cosimo Borraccino
Michele Emiliano completa il rimpasto di giunta. E le novità sono due: in serata il governatore ha nominato Cosimo Borraccino assessore alla competitività, attività economiche e consumatori, Energia, Reti e infrastrutture materiali per lo sviluppo, Ricerca e innovazione; Emiliano ha inoltre deciso di assegnare al vicepresidente Antonio Nunziante le deleghe per la costruzione, manutenzione, attrezzaggio e dotazione di personale di tutte le strutture edilizie del sistema sanitario regionale, ed in particolare la delega alla spesa dei fondi regionali nazionali ed europei necessari alla loro realizzazione ed utilizzazione. 

Chi sono. Borraccino, consigliere della provincia di Taranto, nei giorni scorsi è ritornato nella maggioranza di Emiliano: ha aderito al gruppo consiliare (neo costituito) di Leu-Mdp, così allontanandosi dai vendoliani di Sinistra italiana. Nunziante, ex prefetto di Bari eletto con una delle civiche del presidente, è già assessore al Personale, e negli ultimi mesi ha ricoperto ad interim proprio la delega allo Sviluppo economico (dopo le dimissioni del pd Michele Mazzarano). Nonostante la nuova delega sfornata dal governatore per Nunziante, Emiliano resterà comunque assessore alla Sanità.
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Martedì 2 Ottobre 2018 - Ultimo aggiornamento: 20:56