Art Festival, la taranta contaminata

Art Festival, la taranta contaminata
“Art festival – La taranta contaminata”, canti e musiche sulla via Francigena del sud. E’ l’appuntamento di oggi a partire dalle 22 nel cortile del Palazzo Ducale di Martano con il gruppo musicale “Gli Olimmia”. Lo spettacolo sarà una contaminazione di brani popolari del territorio con brani famosi, sia nazionali che internazionali, con il ritmo della pizzica (“Santu Paulu”, “Pizzicarella” “Aska Ninella”, “Fimmene, fimmene”, etc, saranno “contaminati” con brani di pop, jazz, di blues, di hip-pop, ect.). Il tutto sarà arricchito da proiezioni di immagini del Salento e da declamazioni, sia in dialetto che in lingua, con lo scopo di introdurre il brano musicale che verrà suonato. Il Gruppo musicale “Gli olimmia” è composto da Antonio Crisci (chitarrista e cantautore milanese di jazz e hip-pop: contaminatore artistico dei brani); Nicola Giannachi (fisarmonica); Adriana Spagnolo, Ilaria Calò e Sofia De Lumè (cantanti); Antonio Costantini e Samuele Anchora (tamburelli); Alessia De Blasi: attrice. Lo scopo della manifestazione è di promuovere la cultura musicale salentina, con altre culture, nel solco di quella riscoperta e conservazione dell’identità musicale del territorio che ormai è in corso da diversi anni.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Domenica 27 Agosto 2017 - Ultimo aggiornamento: 05:30