Il "fratino" euroasiatico fa il nido
sulla spiaggia di Campomarino

Il "fratino" euroasiatico fa il nido
sulla spiaggia di Campomarino
Continua a sorprendere la spiaggia di Campomarino, più volte, scelta come meta e luogo di nidificazione di animali rari. Questa volta, è toccato al Fratino Eurasiatico, scoperto e messo in sicurezza in località “Acquadolce” a cura della sezione di Legambiente di Maruggio
Questa fascia costiera infatti, appare sempre più ricca di biodiversità e di fauna selvatica. Dopo diversi episodi di nidificazione di splenditi esemplari di tartarughe marine, della specie “Caretta Caretta”, è la volta di certificare la presenza oramai stabile del Fratino Eurasiatico (Charadrius alexandrinus).
Nella serata di sabato scorso, infatti, è stato rinvenuto in località “Acquadolce” un nido di Fratino con ben tre uova. Immediata la messa in sicurezza del nido a cura dei volontari della Legambiente di Maruggio che, attraverso una gabbia metallica ed una adeguata cartellonistica, sperano che il nido arrivi alla naturale schiusa delle preziose uova, senza alcuna problematica.
 
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Mercoledì 16 Maggio 2018 - Ultimo aggiornamento: 05:30