Bill Gates confessa: «Ctrl+alt+Canc è stato un grosso errore»

Durante un'intervista, il genio di Microsoft ha ammesso lo sbaglio dei tre tasti
Tre comandi per uscire da un computer in panne: quante volte ci ha salvato Ctrl+alt+Canc? E dire che la mente di Microsoft, oggi, ritratta su quell’invenzione. Durante un’intervista al Bloomberg Global Business Forum (durante la quale si è parlato soprattutto della sua attività di beneficenza e di campagne di sensibilizzazione sull’Aids), Bill Gates ha rispolverato il passato da programmatore mettendo in discussione proprio quel salvifico trio. È un argomento che torna spesso nelle sue dichiarazioni perché è considerata «una delle questioni più sconcertanti dell’era digitale» dover usare tre dita per chiudere un’applicazione o riavviare il sistema. Così l’ha definita David Rubenstein, co-fondatore e amministratore delegato di Carlyle Group, che lo ha intervistato.

«La combinazione Ctrl+alt+Canc: avrei dovuto permettere il riavvio con un tasto solo», ha detto Gates negando, però, una responsabilità diretta. Uscire dall’impasse, insomma, poteva essere decisamente più smart. Poi, la chiacchierata ha toccato altri “tasti” e l’uomo più ricco del mondo ha fatto anche ammissione: «Non puoi tornare indietro e cambiare le piccole cose nella tua vita senza metterne a rischio delle altre. Certo, se potessi fare una piccola modifica, vorrei fare questa operazione con un solo comando».
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Giovedì 21 Settembre 2017 - Ultimo aggiornamento: 23-09-2017 10:24
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti