Attentato a Strasburgo, sul posto anche Fitto e famiglia
«Bloccati in un ristorante della zona»

Attentato a Strasburgo, sul posto anche Fitto e famiglia
«Bloccati in un ristorante della zona»
STRASBURGO - C'è anche l'europarlamentare leccese Raffaele Fitto nell'inferno di Strasburgo dove in serata un attentatore ha preso di mira i mercatini natalizi. L'europarlamentare si trova nella città francese con la famiglia. Moglie e figli sono rimasti nella zona dei mercatini fino alle 18.30 e ora tutta la famiglia è bloccata in un ristorante, dove tutti i clienti sono trattenuti per questioni di sicurezza, visto che l'opeazione per catturare l'attentatore o gli attentatori è ancora in corso.
«In città c'è una situazione surreale e panico generalizzato», ha raccontato al telefono l'ex ministro. Impossibile per ora capire anche solo i tempi e le modalità il rientro in albergo né quando riusciranno a prendere il volo di ritorno (quello della famiglia era previsto per domani, quello del deputato per giovedì).
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Martedì 11 Dicembre 2018 - Ultimo aggiornamento: 21:57