Versa la benzina, fa esplodere l'appartamento e uccide la compagna 32enne: arrestato un 48enne

Fa esplodere l'appartamento e uccide la compagna
Ha versato sul pavimento di casa due taniche di benzina e poi - secondo l'accusa dei carabinieri - ha appiccato il fuoco che ha provocato un'esplosione nell'appartamento: la convivente, Violeta Senchiu, di 32 anni, in un primo momento rimasta gravemente ferita è poi morta dopo ore di agonia in ospedale.

Maltempo, 12 morti n Sicilia. Fiume sommerge villetta: due famiglie sterminate. Coppia travolta in auto​

La tragedia è avvenuta nel pomeriggio di ieri a Sala Consilina, nel Salernitano, all'interno di un appartamento di via Sagnano, zona periferica del grosso centro del Vallo di Diano. L'uomo, un 48enne rimasto ferito nell'esplosione, è stato arrestato per omicidio volontario premeditato.
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Domenica 4 Novembre 2018 - Ultimo aggiornamento: 19:18
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti