Giovane cuoco brindisino muore in un incidente stradale in Toscana

Lo schianto in cui ha perso la vita un cuoco brindisino
Scontro frontale tra due autovetture: muore un cuoco brindisino, ferita pure una seconda persona. È accaduto l’altra notte a Piombino, in provincia di Livorno, a perdere la vita un cuoco brindisino di 37 anni che si era trasferito in Toscana per lavoro.
Si tratta di Alessandro Pipino. L’uomo è morto sul colpo.
L’incidente si è verificato sulla strada della Principessa, un rettilineo poco illuminato. La vittima viaggiava sulla sua autovettura, quando per cause tutte da chiarire, avrebbe invaso la carreggiata opposta. Proprio in quel momento sopraggiungeva un’altra autovettura. L’impatto è stato inevitabile, per la violenza con la quale le due vetture sono finite una contro l’altra, l’auto sulla quale viaggiava Pipino è finita fuori strada giù in un canalone. Il brindisino è rimasto incastrato nell’abitacolo della vettura, tra le lamiere contorte della carrozzeria. Per tirarlo fuori è stato necessario l’intervento dei vigili del fuoco che hanno tagliato l’auto in due tronconi per poterlo estrarre.
 
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Venerdì 8 Giugno 2018 - Ultimo aggiornamento: 09-06-2018 13:15