Erbacce alte quanto un uomo sulla provinciale. Il sindaco alla Provincia: «Intervenite»

Erbacce alte quanto un uomo sulla provinciale. Il sindaco alla Provincia: «Intervenite»
ORSARA  (Foggia) – Erbacce alte quanto un uomo, con cespugli che limitano la visuale agli automobilisti, invadono parte della carreggiata restringendola, coprono in tutto o in parte la segnaletica verticale e parte di quella orizzontale. E’ in questo modo che si presenta la strada provinciale che collega Troia a Orsara e va oltre, fino alla immediata periferia del “paese dell’Orsa” fino al confine con la vicina Irpinia.
Il sindaco di Orsara, Tommaso Lecce, denuncia i ritardi accumulati da chi dovrebbe intervenire per ripristinare la sicurezza. «Con l’arrivo della primavera - spiega Lecce -  abbiamo segnalato il problema alla Provincia, l’ente cui spetta intervenire e da Palazzo Dogana ci hanno risposto che si sarebbero immediatamente attivati. Ad oggi, però, la situazione resta pessima e non c’è stato alcun intervento». Il problema riguarda la sicurezza degli automobilisti, degli autisti e dei passeggeri dei pullman che quotidianamente percorrono la strada provinciale. Ma riguarda anche molti pedoni che percorrono il tratto della provinciale che va oltre Orsara di Puglia, fino alla cosiddetta “montagna spaccata”.
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Venerdì 25 Maggio 2018 - Ultimo aggiornamento: 18:54