Foggia, la mattanza sulle strade: tre ragazzi morti in uno scontro. Ci sono anche 9 feriti

Foggia, la mattanza sulle strade: tre ragazzi morti in uno scontro. Ci sono anche 9 feriti
Tre giovani di Torremaggiore (Foggia) sono morti e nove persone sono rimaste ferite nello scontro fra tre veicoli sulla strada statale 693, nel tratto che collega il santuario di San Nazario ad Apricena. Nell’incidente, le cui cause sono in corso di accertamento, sono rimaste coinvolte due autovetture e due camper. Le vittime sono Liliana Quaranta, di 24 anni, Daniela Caserta, di 21, e Domenico Gildone, di 22. I primi due sono morti sul colpo, il terzo dopo il ricovero in ospdale. I feriti sono stati condotti con l’elisoccorso all’ospedale Casa Sollievo della Sofferenza di San Giovanni Rotondo. Sul posto sono intervenuti i vigili del Fuoco e carabinieri della compagnia di San Severo. Lo schianto ha coinvolto tre veicoli: un suv Toyota Rav 4 sul quale viaggiano le tre vittime, assieme a altri due loro amici, e due camper. Uno dei due camper, per evitare lo scontro frontale, è finito contro un muretto e ha preso fuoco.
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Giovedì 16 Agosto 2018 - Ultimo aggiornamento: 18:57