Ritrovato in Abruzzo l'uomo scomparso nel Salento

Ritrovato in Abruzzo l'uomo scomparso nel Salento
Il 7 gennaio alle 23 ai carabinieri della Stazione di Galatone veniva denunciata la scomparsa, da parte dei suoi familiari, di E.M., cinquantaquattrenne di origini leccesi, sposato, affetto da disturbo depressivo. L’uomo, che in precedenza non aveva mai dato seguito a gesti del genere, nella tarda serata di lunedì si era allontanato dalla propria abitazione, facendo perdere le proprie tracce.

In seguito alla segnalazione diramata in tutta Italia, i carabinieri del Radiomobile di Vasto, in Abruzzo, durante le ricerche sul territorio, hanno ritrovato l'uomo poche ore dopo, nei pressi di una stazione di servizio sita lungo la Statale 16, all’interno del proprio veicolo, in apparente stato confusionale.
Sono stati quindi contattati i familiari che hanno raggiunto il loro congiunto nella sede della Compagnia Carabinieri di Vasto, da dove è stato poi riportato alla propria abitazione.
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Mercoledì 9 Gennaio 2019 - Ultimo aggiornamento: 21:40