Il vandalo innamorato sporca i muri a scuola: la risposta degli studenti è esemplare

Le dichiarazioni d’amore di un novello “Romeo” non sono piaciute per nulla. E chissà se neppure “Giulietta” le abbia gradite. Fatto sta che domenica notte, qualcuno ha imbrattato completamente la parete esterna dell’istituto “Mediterraneo” di Pulsano, in provincia di Taranto, con un messaggio “d’amore”.
A rispondere per le rime sono stati gli stessi ragazzi che hanno ricoperto le scritte di piccoli manifesti contro l'inciviltà dando una lezione morale all'imbrattatore. 
 
“Questo non è amore, è vandalismo”, hanno scritto i ragazzi ed anche “l’amore si manifesta con i fatti e non con le parole”, ed ancora “la scuola è il nostro futuro” e tante altre frasi che, pacificamente, rappresentano la risposta degli studenti a chi ha danneggiato la loro scuola. «Quelle scritte rivolte a qualcuno sono state anche un’occasione per far riflettere i ragazzi sull’amore e su questo genere di dichiarazioni - ha raccontato la dirigente scolastica -  che, spesso, celano atteggiamenti del tutto opposti al sentimento stesso. Ed infatti, proprio su quest’aspetto, gli studenti si sono espressi nei loro manifesti»,
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Mercoledì 5 Dicembre 2018 - Ultimo aggiornamento: 21:46