Attentato incendiario nella notte contro la casa del direttore generale dell'azienda per i trasporti urbani

Attentato incendiario nella notte contro la casa del direttore generale dell'azienda per i trasporti urbani
Bruttissimo episodio la notte scorsa a Taranto. L’ingegner Massimo Dicecca, direttore generale di Amat spa, la municipalizzata dei trasporti urbani, è rimasto vittima di un attentato incendiario. Ignoti hanno cosparso di benzina lo zerbino posto davanti all’uscio della sua abitazione appiccandovi il fuoco. Le fiamme non hanno provocato grandi danni alla porta d’ingresso ma il fumo ha saturato l’appartamento mettendo a rischio la vita del padrone di casa.
Sul posto sono intervenuti i carabinieri e gli uomini della Scientifica per le opportune rilevazioni. Sono scattate immediatamente le indagini per risalire agli autori del gesto intimidatorio. Solidarietà e vicinanza nei confronti di Dicecca è stata espressa dal presidente dell’Amat, avvocato Giorgia Gira, dai componenti del consiglio di amministrazione, dai funzionari e dai lavoratori dell’azienda.













IL PRESIDENTE

(Avv. Giorgia Gira)
















 
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Venerdì 12 Ottobre 2018 - Ultimo aggiornamento: 20:34