Protesta anti-Ilva, imbratatta a Taranto la sede del M5S. E Di Maio diventa "Gigi la frottola"

Protesta anti-Ilva, imbratatta a Taranto la sede del M5S. E Di Maio diventa "Gigi la frottola"
Imbrattata a Taranto la vetrina della sede del meetup M5S “Amici di Beppe Grillo”, in via Dante. Qualcuno, utilizzando vernice spray blu, ha scritto sui manifesti di Luigi Di Maio affissi all’interno “Gigi la frottola!”. Si tratta di un atto vandalico frutto della protesta da parte del fronte anti-Ilva contro il movimento 5Stelle, che nel contratto di governo e in campagna elettorale aveva promesso la chiusura delle fonti inquinanti e la riconversione economica del territorio. Durante la manifestazione ambientalista di giovedì scorso, organizzata da cittadini e associazioni, un gruppo di attivisti aveva pesantemente contestato la deputata del M5S, Rosalba De Giorgi, che aveva lasciato la piazza scortata da carabinieri e Digos. Malumori si registrano anche tra i portavoce locali.
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Lunedì 10 Settembre 2018 - Ultimo aggiornamento: 16:47