Milano, ragazzo di 20 anni muore annegato nel tombino per recuperare le chiavi

Un ragazzo di 20 anni, Luca Adami, è morto annegato in un tombino ad Abbiategrasso (Milano), nel tentativo di recuperare le chiavi di casa cadute. È accaduto alle 2.30 della scorsa notte, le telecamere hanno ripreso il giovane mentre camminava lungo la strada con le mani in tasca. A un certo punto le chiavi gli sono cadute in un tombino, ha sollevato il chiusino e si è calato atesta in giù per recuperarle. Pochi minuti dopo ha perso i sensi, forse a causa dei miasmi e della posizione, ed è morto annegato con le gambe che fuoriuscivano dal tombino. I carabinieri di Abbiategrasso, diretti da Antonio Bagarolo, hanno ricostruito la tragedia attraverso le immagini delle telecamere.
 
 
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Sabato 11 Marzo 2017 - Ultimo aggiornamento: 13-03-2017 10:54
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti