In casa quattro etti di cocaina. E sotto il pavimento una pistola e centinaia di munizioni: arrestato

Aveva in casa quasi quattro etti di cocaina. Non solo: nascosti sotto il pavimento del soppalco, i carabinieri hanno trovato anche una pistola e centinaia di munizioni di diverso tipo. Per questo motivo Donato De Vitis, 57enne di Lecce, è stato arrestato dai carabinieri dell'Aliquota radiomobile e dell'Aliquota operativa della compagnia di Lecce. E' accusato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti e detenzione illegale di arma clandestina e munizioni. Il tutto è stato posto sotto sequestro, mentre De Vitis è finito in carcere. Nel corso della stessa operazione i carabinieri hanno anche segnalato in prefettura, in qualità di assuntori di sostanze stupefacenti, due persone, di 42 e 34 anni, trovate in possesso di alcune dosi di cocaina e hashish.
 
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Giovedì 6 Dicembre 2018 - Ultimo aggiornamento: 13:01