Dal Mise arrivano 30 milioni per il sostegno
alle pmi dell'area di crisi tarantina

Dal Mise arrivano 30 milioni per il sostegno
alle pmi dell'area di crisi tarantina
Sono 30 milioni di euro le risorse stanziate dal Ministero dello Sviluppo economico, a valere su  fondi del Pon «Imprese e competitività» 2014-2020 Fesr, per promuovere iniziative imprenditoriali da parte di piccole e medie imprese nei territori dei comuni dell'area di crisi industriale complessa di Taranto (Crispiano, Massafra, Montemesola, Statte e Taranto). Lo comunica il Mise. L'obiettivo dell'intervento è quello di rilanciare il tessuto produttivo locale, sostenendo programmi di intervento e sviluppo imprenditoriale e salvaguardando i livelli occupazionali. Le domande per accedere alle agevolazioni previste dalla legge n.181/1989 potranno essere presentate a Invitalia a partire dal 28 settembre e sino al 27 novembre 2018.
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Martedì 7 Agosto 2018 - Ultimo aggiornamento: 12:42