Rubate le reliquie del santo, la polizia le ritrova accanto a un cassonetto dei rifiuti

Rubate le reliquie del santo, la polizia le ritrova accanto a un cassonetto dei rifiuti
 Con un’operazione lampo, la polizia ha recuperato ieri le reliquie del Beato Nunzio Sulprizio che erano state rubate mercoledì pomeriggio a Taranto.
Ieria mattina, intorno alle 11, gli agenti della sezione “Falchi” della Squadra Mobile, al termine di rapide indagini durate tutta la notte, hanno recuperato la teca che custodiva le reliquie del Beato Nunzio Sulprizio, che erano state appunto trafugate nel primo pomeriggio di mercoledì. Le indagini sono partite immediatamente dopo la denuncia del parroco della chiesa che, prima della messa delle 19 si era accorto della sparizione della teca esposta davanti all’altare.
Così i poliziotti si sono messi in azione recuperando le reliquie nel quartiere Salinella all’interno di una scatola di cartone nei pressi di un cassonetto dei rifiuti. Secondo una prima valutazione, la teca era destinata ai mercati dell’antiquariato del basso Salento.
 
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Giovedì 11 Ottobre 2018 - Ultimo aggiornamento: 21:29