Adelchi, nella struttura sotto sequestro una discarica di rifiuti speciali

Adelchi, nella struttura sotto sequestro una discarica di rifiuti speciali
I carabinieri del Noe di Lecce, insieme alla Polizia locale di Tricase, hanno messo sotto sequestro l'intera area dell'ex calzaturificio Adelchi, oggi in liquidazione. La struttura, ancora invenduta, è in ano alla curatera fallimentare, di cui fa parte lo stesso ex titolare Sergio Adelchi.
Si tratta di 70mila metri quadrati di area, tra capannoni e terreni scoperti, in cui risiedono abbandonati rifiuti industriali, tra questi anche speciali e pericolosi come solventi e vernici, sottoposti a deperimento e intemperie.

L’opificio, in completo stato di abbandono nonché oggetto di furti e vandalismo, ospita decine di fusti metallici corrosi dalla ruggine che ha lasciato percolare il contenuto nel suolo e nei tombini.
Proprio su un'area esterna, inoltre, erano state asportate le coperture metalliche dei tombini ed è stato possibile individuare un "pozzo a perdere" nel sottosuolo con potenziali pericoli per l'ambiente.
Tutta l'area, inoltre, era diventata luogo di conferimento e abbandono di inombranti, elettrici ed elettronici, Nonché di combustione a opera di ignoti.
 
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Sabato 13 Gennaio 2018 - Ultimo aggiornamento: 12:21