«Paese militarizzato», l'allarme dei No Tap

«Paese militarizzato», l'allarme dei No Tap
«Scene incredibili in questi minuti a Melendugno e Vernole: numerosissimi agenti e forze di polizia che presidiano tutte le strade che intersecano con la provinciale che da Lecce va fino al cantiere di San Basilio a San Foca, in tenuta antisommossa». A lanciare l'allarme sono gli attivisto del movimento No Tap dopo l'ordinanza prefettizia di blocco della circolazione, dalle ore 23 di ieri alle 5 di questa mattina, per permettere il trasporto eccezionale dei mezzi di Tap, che dovrnno trivellare nello specchio d'acqua di San Basilio, a San Foca. «Dall’altra parte delle strade ci sono zero cittadini che protestano o pericolosi facinorosi. C’è un dispiegamento di polizia paragonabile a quello che fronteggia i gilet gialli francesi. Invece c’è un tranquillo paese militarizzato, bloccato e offeso».
Giovedì 10 Gennaio 2019 - Ultimo aggiornamento: 10:08